venerdì 29 giugno 2018

FESTA ROCK

Eccomi di nuovo ad allietarvi con qualche aneddoto o qualche news pintosa.
Questa volta vi parlerò dell'ultimo evento che ho organizzato.
Giugno è stato un bel mese incasinato (non solo per la fashion week milanese) poiché, proprio qualche settimana fa, si è svolta la Festa Rock.





Ma cosa è la Festa Rock
E' stato un vero e proprio spettacolo per festeggiare il pensionamento dell'Insegnante Fogazza, maestra della scuola primaria che dopo 42 anni di onorato servizio ha voluto chiudere in bellezza il suo percorso con un vero e proprio evento.
Il titolo che abbiamo scelto non è per nulla casuale poiché la Maestra Fogazza, da sempre grande appassionata di musica rock, mi ha chiesto se all'interno della festa si potevano esibire i suoi ex alunni ed ex colleghi proponendo brani musicali, teatrali e anche di danza.








E' stato un lavoro abbastanza delicato soprattutto il dover trovare i mille mila alunni che hanno costellato la carriera dell'insegnante. Unica fonte dalla quale ho attinto è stato Facebook (grazie Mark, senza di te non ce l'avrei MAI fatta!!), ma anche lì non è stato così semplice come bere un bicchiere d'acqua. Bisognava considerare che il tempo passa e le persone cambiano, si trasformano. 
Superato questo enorme scoglio di decifrazione facciale, mi sono attivata per scegliere la location. 









Voi che posto avreste scelto per un evento del genere? 
Ho pensato che il luogo più ottimale fosse la scuola dove insegnava. Visto il caldo torrido che si percepiva a Palermo, ho scelto il giardino della scuola. 
Location scelta e approvata dal Dirigente Scolastico e dalla sua commissione, mi sono indirizzata come un ariete nel cercare il grafico che potesse creare flyer, inviti e brochure. 
Il risultato è stato questo:






Superato lo step grafico, dovevo occuparmi della resa fotografica. Da tempo corteggiavo una ragazza, Nicoletta Fersini, mia ex collega dell'Università, che ammiro molto per il suo stile (soprattutto nel modo di scrivere) e non ho perso tempo nel contattarla e proporle di far parte del progetto. La cosa esilarante è che lei pensava ad una canonica festa di pensionamento: e' rimasta sbalordita dopo averle spiegato i dettagli. 
Mi sarebbero bastate le foto? Assolutamente no e allora ho pensato che l'unico che poteva riprendere questo momento importante poteva essere Antonio Di Giovanni dello Studio Corona, famoso video operatore che lavora da anni con importanti realtà come il Teatro Massimo di Palermo.
E' stato un evento bello ma stancante, molto stancante.
Sapete che sono molto schietta e onesta (sia qui che nella vita privata) e, finalmente, mi sono ricreduta sul discorso di non poter fare tutto da sola. Quindi, se qualcuno vive a Palermo e vuole imparare a come si organizza un evento dalla A alla Z con tutti i problemi, cavilli e imprevisti che succedono (perché succedono sempre, fidatevi!), mi scriva tranquillamente. 






La cosa più bella è che nonostante tutti i vari impedimenti o imprevisti, sono riuscita nel mio intento: creare un momento che rimarrà nella memoria per un po' di tempo. 
Per vedere tutte le foto realizzate da Nicoletta Fersini potete cliccare QUI.





Un grazie speciale a: Antonio Di Giovanni che ha curato le riprese video, Nicoletta Fersini che ha curato la fotografia, Flavio, Carmelo, Giuseppe, all'Ins. Francesco Fazio, Davide, gli ex alunni che si sono esibiti, la Vicepreside Ins. Rosaria Lo Cicero, gli ausiliari dell'Istituto Comprensivo Giotto- Cipolla di Palermo.

Voi avete mai partecipato ad un evento simile??



La Pinta*


                                                                                        La Pinta sfatta!! :D



Nessun commento: