sabato 26 novembre 2011

Prigioniere della moda? Prigioniere PER la MODA !



Hanno sfilato alcune delle detenute del Carcere femminile di Pontedecimo a Genova. Come location hanno scelto il salone degli squali all'Acquario, sfilando con i vestiti che le loro compagne sarte hanno realizzato nei laboratori dietro le sbarre. Ad abbellire questi abiti, gioielli realizzati sempre da loro con in mano delle borse della spesa realizzate con gli scarti dei cartelloni pubblicitari tagliati e intrecciati.












Per partecipare a questo importante evento hanno ottenuto un permesso speciale per uscire qualche ora dal Penitenziario. Il pubblico è rimasto entusiasta dell'evento e qualcuno ha acquistato le "Creazioni al fresco".
Un evento molto particolare, voi che ne dite?


La Pinta*



2 commenti:

AmaranthineMess ha detto...

E' un evento molto bello, ed anche i vestiti sono molto carini e ben realizzati :) A mio avviso dovrebbero organizzare cose del genere molto più spesso per ricordare ai "cittadini liberi" e ai detenuti stessi che, sì, hanno sbagliato e stanno pagando, però restano pur sempre persone e che con le loro forze possono produrre qualcosa di positivo.

Scarabocchio Girl ha detto...

Un'idea interessante!!
Ho visto che mi hai commentato ed ecco che ricambio, anche se in ritardo vale lo stesso?! Mi sono messa anche a seguirti con piacere! ;)