martedì 22 maggio 2012

Una cena d'autore

Vi piacerebbe rivivere nel periodo in cui è vissuto Charles Dickens magari gustando le stesse prelibatezze che si mangiavano in quell' epoca? Tutto ciò è possibile grazie al progetto ideato da Adam Towner e Katy Gray Rosewarne, ideatori della Stew House, un ristorante un po' particolare in cui si organizzano cene in perfetto stile ottocentesco. 





Dalle posate agli abiti, chi decide di partecipare si può sentire completamente immerso in quel periodo storico. L'abbigliamento a tema è d'obbligo e la location è a sorpresa. Appena si arriva nel luogo che è stato comunicato on line è possibile gustare piatti della cultura inglese. 




La moda di riunirsi a tavola con gli intellettuali anglosassoni non è solo un privilegio inglese. 
Se si vuole vivere in un clima shakespeariano si può raggiungere gli Stati Uniti dove la LVL Events crea cene a tema legate alle diverse opere del famoso commediografo.

William Shakespeare

Per incontrare Alice ed essere, metaforicamente, catapultati nel suo paese delle meraviglie bisogna raggiungere Tokyo dove si può andare all' Alice of Magic Restaurant, dove le invenzioni idiomatiche di Lewis Caroll si trasformano in arredo (progettato e curato dai designer Eiichi Maruyama e Katsunori Suzuki).







Se si preferisce alla letteratura straniera quella italiana, si può partecipare o il 9 o il 16 giugno al desco di Messer Boccaccio. 

Giovanni Boccaccio

Il comune di Certaldo (in cui nacque il famoso scrittore fiorentino) gestisce una cena riferita alle vicende decameroniane: pietanze rigorosamente medievali e coperti realizzati in legno. Anche per questa occasione si suggerisce di vestirsi in maniera adatta all'epoca!
Cosa ne pensate di questi particolari eventi? A me affascinano molto!

La Pinta*

7 commenti:

Maryfashion ha detto...

Bellissimo post...molto interessante...ho già un languorino ;))
the window of Maryfashion

feH ha detto...

Che forte!
Un'esperienza da provare ;)

http://fehmoda.blogspot.it/

Makeupnonsolo.blogspot ha detto...

Molto affascinanti e curiosi!
ci vorrebbe a Bologna ci sono ristoranti storici come i Picari che è un ristorante medievale... :)

Tati ha detto...

CHE FIGATA!!!! :-)

Barbara ha detto...

Che bello!
Un'esperienza da provare subitissimo

Fantastico post Giulia:)
Bacio
passa da me quando vuoi:)

http://thefashionmodeblog.blogspot.it/

FashionGland ha detto...

Che meravigliaa! :D

The Fashion Commentator ha detto...

Divertentissimo l'arredo a tema Alice. Anche se un po' naif, non scade nella banalità anzi è accompagnato da un bel design!!!
Ciao a presto,

Alessandro - http://www.thefashioncommentator.blogspot.it