martedì 24 aprile 2012

In punta di piedi con i BalletBoyz

Buio in palcoscenico. Delle figure entrano e le luci si accendono. Braccia che si alzano e creano movimenti fugaci, corpi atletici che sfidano lo spazio con sorprendente armonia e gestualità. Si tratta di una compagnia tutta al maschile: i BalletBoyz, gruppo inglese più in voga in questo momento, guidato da due ex ballerini della Royal Ballet: Michael Nunn e William Trevitt. 



I due coreografi Nunn e Trevitt




La compagnia, con alle spalle 10 anni di attività, torna in scena con lo spettacolo "The Talent". 

"La serata è formata" spiega Trevitt, "da tre pezzi: Torsion del coreografo anglo-canadese Russell Muliphant, un lavoro del 2002 molto lirico, astratto, su musica elettronica di Richard English, nato come passo a due per me e Nunn poi adattato per 3 coppie; Alpha di Paul Roberts; Void del ceco Jarek Cemerek, sugli scontri tra bande urbane giovanili, un po' alla West Side Story".



I due coreografi fondatori della compagnia hanno scelto una formula abbastanza moderna per poter informare e pubblicizzare meglio i loro lavori: utilizzando dei video per scoprire ciò che accade dietro le quinte dei loro spettacoli in cui sono coinvolti danzatori dai 18 ai 23 anni provenienti da diversi paesi, uniti da uno stile che mescola il classico e il  contemporaneo.




Trevitt perché una compagnia di soli uomini?
"Per anni ho ballato in coppia con Nunn, con coreografi interessati al lavoro maschile; nel 2001, quando abbiamo formato la nostra compagnia, volevamo sperimentare, sviluppare questa idea di danza per gli uomini".


Con quali criteri scegliete i danzatori? 
"Devono saper mischiare talento e capacità diverse, perché devono misurarsi con stili completamente diversi".


Quali coreografi hanno influenzato il vostro stile? 
"Kenneth McMillan e William Forsythe. In autunno, però, saremo in scena con Liam Scarlett, uno dei più giovani promettenti coreografi del Royal Ballet".




Come vi sembra questa compagnia? Vi consiglio di vedere qualche video delle loro performances sul sito ufficiale.



La Pinta*

6 commenti:

FashionGland ha detto...

Favolosi ! sarà che adoro la danza e l'ho fatta per tanti anni ma adoro queste immagini :)

feH ha detto...

Post molto interessante!
E le foto sono splendide :D

http://fehmoda.blogspot.it/

Maryfashion ha detto...

Splendide immagini...danno l'idea del ritmo!!! complimenti adoro il movimento fatto con arte!!

Penelope ha detto...

Bellissimo post cara!! :)
Le immagini sono coinvolgenti, mi piacciono molto!! :D

xoxo Greta
http://ilfilodipenelopeblog.blogspot.com/

The Fashion Commentator ha detto...

Molto interessante. Nonostante vada spesso a teatro, loro non li conoscevo proprio.

Alessandro - http://www.thefashioncommentator.blogspot.com

CHEAP and GLAMOUR ha detto...

Post davvero interessante! Ho lasciato la danza anni fa, ma è nel mio cuore!
Ti seguo anche sul blog, non solo sulla pagina facebook!
Giusy
www.cheapandglamour.com